I consigli di Roby #3 – Wagyu, la carnazza assurda.

Non tutta ciò che è Wagyu è anche Kobe

Ma non per questo non è altrettanto buono e costoso.

Partiamo con una semplice definizione da Wikipedia, Wagyu (和牛 Wagyū, dal giapponese “wa”: Giappone, e “gyū”: bue) letteralmente ”Bue del Giappone”, sta ad indicare la specifica razza giapponese del loro rinomatissimo e incredibilmente buono manzo.
Parliamo sempre di quanto siano assurdi e buonissimi i vari tagli di carne che ogni giorno vendiamo, vi sarete annoiati di sentire sempre la stessa cosa, ma non possiamo farci nulla, sono tutti buonissimi e pregiati, ed è sempre questa la cosa importante da ricordarvi.
La Wagyu, a differenza della Kobe, rimane tale anche se non è Made In Japan, questo perché la Wagyu, come detto poco fa è semplicemente la razza del manzo che acquisisce caratteristiche diverse a seconda di dove viene allevata nel mondo. Una delle nostre varianti preferite è quella australiana, ma anche quella americana non scherza.

La marezzatura di questi tagli è davvero stellare e incredibile, il gusto è prelibato unico incredibile impressionante.
Questa carnazza non scherza, la Wagyu costa l’ira di dio e non solo al cliente finale, ma anche a chi la vende e addirittura a chi la produce, questo perché la qualità del manzo è eccelsa. Per questo motivo la Wagyu è difficile da trovare in posti ”convenzionali”, noi per fortuna siamo tutto fuorché convenzionali, e per questo da noi puoi trovare a rotazione ben sei tipi diversi di Wagyu, queste differenze dipendono dalla provenienza e dalla tipologia di taglio.

”In pratica puoi farti una cenetta incredibile ogni mese provando tutti i tipi di Wagyu esistenti, andando sempre a fare rifornimento da Fierro Food.”

Non avere paura di spendere tanto per mangiare bene, la qualità non fa sconti e ti assicuriamo che una bistecca di questo livello non vale un quinto delle bistecchine di chi ti vende i pacchi, eheh.

Voglia di assaggiare la Wagyu da tutto il mondo? Clicca qui e vai al nostro Shop Online!